Uber acquista la startup di consegna di alcolici Drizly per $ 1,1 miliardi

L'acquisto di Drizly consiste principalmente in azioni Uber, con meno del 10% in contanti, hanno affermato le società in un comunicato martedì. L'acquisizione esclude il braccio di consegna della cannabis di Drizly, ha detto un portavoce di Uber. Le azioni Uber sono aumentate di circa il 7%.

FILE - Questa foto del file del 9 agosto 2019, il logo di Uber appare sopra una stazione commerciale sul pavimento della Borsa di New York. Uber ha perso 1,78 miliardi di dollari nel secondo trimestre del 2020 a causa della pandemia che ha scavato un buco nel suo business di corse, con milioni di persone che restano a casa per ridurre la diffusione del coronavirus. La sua attività di consegna di cibo è cresciuta man mano che più persone ordinavano, ma quella parte crescente della sua attività non ha prodotto profitti. (Foto AP/Richard Drew, File)

Uber Technologies Inc. ha accettato di acquisire Drizly Inc., che produce un'app di consegna di alcolici su richiesta, per $ 1,1 miliardi, battendo almeno due società rivali che hanno avuto colloqui con la startup.



L'accordo è il più grande di Uber da luglio, quando ha acquistato Postmates, un'app per la consegna di cibo. L'acquisto di Drizly consiste principalmente in azioni Uber, con meno del 10% in contanti, hanno affermato le società in un comunicato martedì. L'acquisizione esclude il braccio di consegna della cannabis di Drizly, ha detto un portavoce di Uber. Le azioni Uber sono aumentate di circa il 7%.

Prima di concludere l'accordo, Drizly ha tenuto colloqui di vendita con DoorDash Inc., la più grande app di consegna di cibo negli Stati Uniti, e GoPuff, la società di consegne supportata da SoftBank che ha recentemente acquisito BevMo!, hanno affermato che le persone che hanno familiarità con le discussioni. Nessuno dei due ha raggiunto un accordo, hanno detto le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché le discussioni erano private. Le società hanno rifiutato di commentare o non hanno risposto alle richieste di commento sulle discussioni.



Drizly ha avuto un anno di svolta in quanto i consumatori bloccati a casa ordinavano alcolici invece di avventurarsi nel negozio. L'azienda con sede a Boston opera in più di 1.400 città degli Stati Uniti collegando i clienti con i negozi locali per ordinare birra, vino e liquori. A maggio, intorno al culmine dei blocchi negli Stati Uniti, le vendite sono state di circa il 400% superiori ai livelli storici, ha affermato la società. I consumatori ordinavano più frequentemente e acquistavano di più per ordine, si diceva all'epoca.



La pandemia di coronavirus ha trasformato Uber da un'azienda che trasportava principalmente persone a una che consegna principalmente cibo dai ristoranti. In risposta, l'azienda con sede a San Francisco ha trascorso l'ultimo anno effettuando profondi tagli alla spesa, tra cui riduzioni del personale e vendite di asset. Ha venduto unità che noleggiavano biciclette elettriche, sviluppava la tecnologia delle auto a guida autonoma ed esplorava i taxi volanti. Uber ha spostato le risorse sui servizi di consegna e nel terzo trimestre le vendite di consegna sono aumentate del 125%.

L'acquisto di Drizly aggiungerà un'ampia selezione di prodotti per Uber e rappresenta una scommessa sul fatto che la domanda di consegna a domicilio persisterà dopo che la pandemia si sarà placata. Uber renderà disponibile l'inventario degli alcolici di Drizly all'interno dell'app Uber Eats, insieme a pasti e generi alimentari, mantenendo un'app Drizly separata. L'accordo dovrebbe concludersi nella prima metà dell'anno, hanno detto le società.

Vogliamo essere sinonimo di alcol, ha detto Cory Rellas, amministratore delegato di Drizly, in un'intervista martedì a Bloomberg Television. Anche se crediamo di potercela fare da soli nei prossimi cinque o dieci anni, questa è davvero un'accelerazione.



Gli investitori in Drizly vorranno rompere una bottiglia di Champagne. La società è stata valutata 73 milioni di dollari nel 2017, secondo una stima della società di ricerca PitchBook. Gli investitori includono Polaris Partners e Tiger Global Management LLC, ha affermato il ricercatore.