Almeno 25 persone al mese ingannate da persone che si spacciano per personale dell'esercito su OLX India

In media, la divisione criminalità informatica riceve ogni mese 25 denunce relative a frodi informatiche commesse da uomini che affermano di appartenere all'esercito indiano e utilizzano la piattaforma OLX India.

Almeno 25 persone al mese ingannate da persone che si spacciano per personale dell(Immagine a scopo rappresentativo)

La Cyber ​​Crime Cell di Ahmedabad è alle prese con una nuova tendenza alla frode: le persone che si travestono da personale dell'esercito indiano stanno sfruttando la buona volontà associata alle forze armate per ingannare i potenziali acquirenti dei loro soldi sul popolare sito di marketing online OLX India.



In media, la divisione criminalità informatica riceve ogni mese 25 denunce relative a frodi informatiche commesse da uomini che affermano di appartenere all'esercito indiano e utilizzano la piattaforma OLX India.

Circa un mese e mezzo fa, il 22enne Gautam Sain, che aspira ad arruolarsi nell'esercito, ha visto una pubblicità su OLX India. Una persona che si è identificata come Sanjay e ha affermato di appartenere all'esercito indiano aveva elencato un Royal Enfield Bullet del 2017 con una verniciatura mimetica militare per soli Rs 60.000. Saltando alla prospettiva di acquistare l'iconica bici per una canzone, Sain ha contattato la persona.



L'uomo ha detto che era di base a Jamnagar e che era stato trasferito in una base militare a Pune, Maharashtra e quindi voleva vendere la bicicletta, ha detto Sain. Abbiamo parlato al telefono per alcuni giorni durante i quali ha ispirato fiducia inviandomi le foto del suo documento di identità. Poi ha chiesto Rs 5.000 per spedire la moto da Jamnagar ad Ahmedabad.



Sain ha detto che, poiché suo padre era un veterano dell'esercito e lui stesso era un aspirante dell'esercito, non ci ha pensato due volte e ha trasferito i soldi online. Pochi giorni dopo, 'Sanjay' ha chiesto 17.000 rupie come 'deposito cauzionale' affermando che stava aderendo alla politica di spedizione del personale dell'esercito indiano, ha detto Sain. Mi ha anche consegnato una ricevuta su whatsapp. Ha continuato a chiedere soldi in piccole somme finché non gli ho dato un totale di 63.500 rupie. Poi ha bloccato il mio numero e non ho mai ricevuto nessun veicolo..

Simile è il caso del venticinquenne Akshay Hansrajani, un membro del personale non docente dell'Indian Institute of Management (IIM), Ahmedabad, che ha detto alla cellula informatica della polizia di essere stato truffato di 7.000 rupie, cercando di acquistare un frigorifero su OLX India.

Il venditore si è identificato come Shyam Kumar dell'esercito indiano e ha detto che sarebbe stato trasferito dalla sua attuale base. Ha anche detto cose come 'L'esercito è qui per il mio servizio e l'esercito indiano è per il popolo' per ottenere la mia fiducia, ha detto Hansrajani. Ha quindi chiesto in anticipo Rs 7.000 come costo di trasporto. Quando stavo per trasferire l'importo tramite UPI ID su Paytm, ho notato che il conto bancario apparteneva a un certo Uday Singh. Quando ho fatto un controllo incrociato con lui, ha detto che il conto apparteneva al suo comandante. Dopo che ho trasferito l'importo, ha spento il cellulare.



Funzionari della Cyber ​​Crime Cell hanno affermato che le bande nei villaggi della regione di Mewat a Bharatpur nel Rajasthan sono state quelle che hanno perpetrato la frode e che non avevano alcun legame con l'esercito indiano. La posizione dell'indirizzo IP punta a due villaggi, Padla e Gehri Mewat, a Deeg tehsil di Bharatpur nel Rajasthan. Quasi un mese e mezzo fa, una squadra ha visitato il luogo per arrestare un Mohammad Imran accusato in un caso del genere. La nostra squadra ha affrontato l'assalto degli abitanti del villaggio locale che hanno protetto gli accusati, ha detto Jitendra Yadav, assistente del commissario di polizia, Ahmedabad Cyber ​​Crime Cell.

Il modus operandi dei truffatori è lo stesso in tutti i casi: agli acquirenti creduloni vengono offerti prezzi apparentemente bassi per un veicolo o un gadget elettronico e poi viene chiesto un costo di spedizione. I truffatori sfruttano la fiducia associata all'esercito indiano, grazie alla quale le vittime non esitano a inviare loro denaro tramite trasferimento elettronico. Le vittime in questi casi non controllano mai fisicamente il prodotto che desiderano acquistare e sono attratte dalla trappola con l'offerta di un prezzo basso come esca, ha detto Yadav.

Il modo in cui i truffatori riescono a sviluppare questa fiducia con la vittima è utilizzando carte d'identità autentiche, che secondo la polizia sono state rubate. La carta d'identità e l'identità delle persone dell'esercito vengono rubate dalle bande attraverso i social media. Le bande contattano persone autentiche dell'esercito su OLX per la vendita e l'acquisto di prodotti e chiedono che vengano inviate foto delle loro carte d'identità come prova. È così che commettono il furto di identità, ha aggiunto Yadav.



Manan Khan, uno studente BCom con sede in Uttarakhand, ha condotto una campagna sui social media contro tali frodi fatte su OLX India. Dice che le vittime provengono da tutta l'India, compresa Ahmedabad.

Sono in contatto con 12 vittime di Ahmedabad e casi simili sono emersi in Uttar Pradesh, Uttarakhand, Delhi-NCR e persino in Kerala, dove le persone sono state ingannate. Queste bande portano anche una cattiva fama all'esercito. Nella maggior parte dei casi, gli imputati hanno chiesto in anticipo denaro per le spese di trasporto e poi hanno spento i cellulari. L'atteggiamento della polizia è stato deludente in tutti i casi, ha detto Khan.



In una dichiarazione rilasciata, Lavanya Chandan, General Counsel, OLX India ha dichiarato: La sicurezza dei nostri utenti è di estrema importanza per noi. Per garantire che i nostri utenti effettuino transazioni in sicurezza, investiamo molto nel sensibilizzarli attraverso vari canali sia all'interno che all'esterno della piattaforma. In particolare, esortiamo i nostri utenti a evitare di viaggiare in aree remote e ad esercitare cautela facendo affidamento sulle carte d'identità in quanto potrebbero essere false. Abbiamo instaurato solide relazioni con le forze dell'ordine e le assistiamo costantemente nell'assicurare i truffatori alla giustizia. Attraverso i vostri canali, vorrei esortare gli utenti a prestare attenzione e a mettere in pratica i suggerimenti per la sicurezza per una grande esperienza su OLX.